Solo Olive Italiane: presentato il programma di sinergia tra Mipaaf, Unaprol e Gambero Rosso in favore del vero extravergine italiano

27 Feb 2014, 11:01 | a cura di Saverio De Luca
Si tratta di una campagna di sensibilizzazione per promuovere l'olio extra vergine ottenuto esclusivamente con olive italiane e prodotto all'interno dei confini nazionali. Il progetto coinvolge anche Symbola e il Consorzio IGP Toscano.
Pubblicità

L'olio extra vergine di oliva, quello rigorosamente made in Italy, è stato oggetto, negli ultimi tempi, di attacchi su vari fronti. Ricordiamo il caso del NY Times con il suo fumetto “Il suicidio dell'olio italiano” di cui vi abbiamo parlato diffusamente. Poi il recente caso della scoperta di un clamoroso falso venduto addirittura sugli scaffali di Harrods e subito ritirato grazie all'intervento del neo ministro Maurizio Martina. Questi due casi eclatanti e molti altri hanno smosso le acque su un fenomeno purtroppo diffuso che vede l'olio come una delle vittime principali dell'italian sounding e della contraffazione generale del marchio made in Italy.
La situazione non è più sostenibile e l'arma migliore per contrastare questi fenomeni è la promozione dei veri prodotti italiani. In questo contesto si inserisce Solo Olive Italiane, la campagna di sensibilizzazione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e di Unaprol che si svolge nell’ambito del piano olivicolo oleario. Si tratta di un progetto che prevede una sinergia virtuosa tra numerosi attori come la fondazione Symbola, il consorzio dell’IGP Toscano, la supervisione di Ismea e la collaborazione di Gambero Rosso che ha realizzato 12 puntate televisive per raccontare l’olio dei territori, le sue proprietà salutistiche e quelle nutrizionali. Il progetto si chiama Oro Liquido ed è condotto da un volto noto di Gambero Rosso Channel: lo chef Andrea Golino.  L’obiettivo è sostenere il consumo di oli extra vergine di oliva prodotti solo con olive italiane, dentro i confini nazionali, nel pieno rispetto delle persone. I risultati attesi dalla realizzazione di questo progetto sono un aumento della conoscenza dell’olio extra vergine di oliva di qualità da parte dei consumatori trasferendo a questi ultimi anche messaggi di tipo etico e sociale legati al concetto di economia dei territori, ricchezza diffusa, tutela del paesaggio, valorizzazione delle risorse tipiche locali.
È un progetto che evidenzia la tipicità e la qualità dei nostri oli”, ha spiegato Emilio Gatto direttore Generale Mipaaf. “Caratteristiche queste che, unite ad una piena tracciabilità di filiera e a una chiara informazione in etichetta, consentono ai consumatori di assumere scelte di acquisto più chiare e consapevoli”.
La campagna Solo olive italiane”, ha aggiunto Massimo Gargano, presidente Unaprol, “apre una finestra sul mondo delle DOP e IGP, sul segmento del Biologico, sul prodotto 100% italiano, trasferendo ai consumatori attraverso il sito web e l’opuscolo dedicato ogni supporto per un maggiore acquisto consapevole
Quando l’Italia fa l’Italia è imbattibile”. Ha concluso Ermete Realacci, presidente di Symbola. “È questa la nostra vocazione, è questo il futuro del Paese. Solo olive italiane è un tassello nella costruzione di quella consapevolezza dei consumatori e di quella trasparenza della filiera che sono le premesse imprescindibili di questo cammino. Una bella risposta alla polemica del New York Times, che siamo certi capiranno anche oltreoceano”.

www.solooliveitaliane.it

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X