Un fascicolo disponibile a Vinitaly e presso le aziende vinicole partner dell'iniziativa per raccontare le insegne italiane che si impegnano per fare cultura enologica. Undici indirizzi da non perdere, undici storie da scoprire. 

Pubblicità

Con riconoscimenti, simboli, classifiche – si sa – il mondo gastronomico che conta ha spesso a che vedere. Nell’editoria di settore il Gambero Rosso ha saputo costruire un codice facilmente comprensibile, promuovendo, di volta in volta, all’Olimpo enogastronomico ristoranti Tre Forchette e trattorie Tre Gamberi, caffè da Tre Tazzine e pasticcerie Tre Torte, pizzerie Tre Spicchi e cucine etniche che hanno meritato i Tre Mappamondi. Per non parlare delle etichette Tre Bicchieri, celebri ben oltre i confini nazionali. Ma i premi al merito assegnati nell’universo Gambero Rosso – impegnato a promuovere e valorizzare cucina, prodotti, tradizioni del territorio italiano – non si fermano qui, segnalando, per esempio, i migliori wine bar della Penisola, quelli insigniti con le Tre Bottiglie nella guida Ristoranti d’Italia. Gli eredi, cioè, dell’osteria di vecchia memoria, che oggi si fanno promotori di una raffinata e complessa cultura enologica, sempre più forniti e specializzati, proponendo anche il meglio della produzione internazionale. E non disdegnando la ristorazione, tanto che oggi il concetto di bottiglieria si è evoluto e moltiplicato, inglobando vendita al dettaglio, proposta per l’aperitivo e offerta gastronomica, spazio ideale per lo scambio e il dibattito, luogo di incontro e cultura. Per il terzo anno consecutivo Bertani Domains è sponsor del premio, e con la sua collaborazione (insieme ad altre importanti realtà vinicole: Puiatti, Val di Suga, Trerose, San Leonino e Fazi Battaglia) il Gambero Rosso propone un prodotto editoriale dedicato esclusivamente alle insegne che si sono aggiudicate il riconoscimento nell’ultima edizione della guida. Tre Bottiglie 2016 riunisce in un fascicolo unico tutti i locali premiati, raccontando ognuno con un breve focus che ne faccia intuire la storia e la passione per la qualità. A ogni insegna, 11 in tutto, è stato chiesto di indicare il piatto del cuore, quello più rappresentativo, con relativo abbinamento, e le bottiglie più pregiate custodite in cantina (le più significative in carta). La pubblicazione, free press, sarà disponibile presso la Città del gusto di Roma, distribuita dalle aziende sponsor e presente a Vinitaly 2016, presso lo stand del Gambero Rosso (Padiglione 9, stand C16).

 

Le Tre Bottiglie 2016

Pubblicità

La Baita, Faenza (RA)

Casa Bleve, Roma

Le Case della Saracca, Monforte d’Alba (CN)

Damini Macelleria & Affini, Arzignano (VI)

Pubblicità

Del Gatto, Anzio (RM)

Al Donizetti, Bergamo

Le Giare dell’Hotel Rondò, Bari

Lanzani, Brescia

Enoteca Marcucci, Pietrasanta (LU)

Oste della Mal’Ora, Terni

Roscioli, Roma