Un festival per tutti gli amanti dei vini naturali con una selezione variegata di etichette da Nord a Sud: nella Capitale, il 22 e 23 aprile torna VAN Vignaioli Artigiani Naturali, una due giorni all’insegna del buon bere fra degustazioni e seminari. 

Pubblicità

L’associazione

La convinzione ispiratrice è che il vino continui a essere quella risorsa alimentare corroborante e salutare come è stata conosciuta nei secoli, e non debba essere ridotto al rango di bevanda qualunque, alterandone e correggendone sistematicamente i costituenti.  Questo il principio alla base di VAN Vignaioli Artigiani Naturali, associazione nata dal desiderio di più produttori di fare una corretta comunicazione sul concetto di vini naturali e che ha dato vita negli anni all’omonima manifestazione che periodicamente raduna i migliori vignaioli naturali della Penisola. “L’impegno di chi realizza vini naturali è quello di essere espressione del territorio che coltiva, della sua storia, tradizioni e cultura vitivinicola e alimentare”: questo il proposito dell’associazione. L’evento, in scena i prossimi 22 e 23 aprile alla Città dell’Altra Economia di Roma, chiama a raccolta vignaioli appassionati da tutte le regioni, da Nord a Sud, uniti dalla stessa filosofia per il vino artigianale, non convenzionale, autentico.

L’evento

Una due giorni per confrontarsi direttamente con i produttori, ascoltare le loro storie e farsi guidare negli assaggi, un festival rivolto agli addetti ai lavori, appassionati ma anche ai semplici consumatori interessati alla lavorazione e provenienza dei prodotti che acquistano. Ma non solo degustazioni: il programma della manifestazione è fitto di appuntamenti, dai seminari ai laboratori, che abbracciano e coinvolgono diverse tematiche e personalità del mondo vitivinicolo. Si comincia sabato 22 con le degustazioni dei vini e di tutti i prodotti agroalimentari dei territori coinvolti, ancora una volta provenienti da agricoltura biologica, biodinamica o naturale. Ad accompagnare le diverse etichette, infatti, ci sarà una selezione delle specialità regionali realizzate dagli stessi vignaioli o da altri artigiani che lavorano nel pieno rispetto della terra e dell’ambiente circostante.  Si continua poi domenica con il convegno “Agricoltura e burocrazia”, che vedrà protagonisti i vignaioli stessi, insieme a ospiti speciali da varie zone della Penisola, chiamati a raccolta per fare il punto sul panorama vinicolo italiano, che vede le piccole aziende agricole messe in seria difficoltà da obblighi e procedure amministrative e burocratiche che non sempre garantiscono la qualità dei prodotti o la tutela della salute dei consumatori.

 

Pubblicità

VAN Vignaioli Artigiani Naturali | Roma | Città Dell’Altra Economia, Largo Dino Frisullo | 22-23 aprile 2017 | vignaioliartigianinaturali.it/

a cura di Michela Becchi