Vino on the road. Il wine truck di Cantina Tollo al Festa del Cinema di Roma

18 Ott 2015, 08:35 | a cura di Livia Montagnoli

La cantina abruzzese porta sul red carpet dell'Auditorium di Roma i suoi vini, in abbinamento con il cibo di strada del ristorante Villa Maiella. Ed è solo l'inizio del viaggio.

Pubblicità

Non solo auto con vetri oscurati e a bordo star internazionali pronte alla passerella sul red carpet. Quest'anno c'è chi alla Festa del Cinema di Roma (16-24 ottobre) ha pensato di fare un ingresso più scenico. Sono i vini della Cantina Tollo (Chieti) che per l'evento - grazie alla partnership con Roma Food Story - sono arrivati all'Auditorium Parco della Musica a bordo di un furgoncino Volkswagen bianco e marrone, allestito in stile vintage. Una prima assoluta per il wine truck di una cantina italiana e una tappa zero per l'azienda abruzzese, che è sbarcata a Roma in buona compagnia. A completare l'offerta, infatti, l'abbinamento con lo street food del ristorante Villa Maiella di Guardiagrele (Due Forchette della guida Ristoranti d'Italia 2016).

Qual è, quindi, la proposta on the road per la settimana del cinema? Ciabattina alla crusca tostata, farcita con pancetta di maiale o panino in salamoia con vitello al pepe rosso scuro di Sarawak. I vini, ovviamente, sono quelli della cantina Tollo, tra cui il Montepulciano d’Abruzzo Dop Riserva 2011 (Tre Bicchieri 2016). “Per noi la cucina su ruote è una bella sfida” ci ha detto Arcangelo Tinari, all'inaugurazione della kermesse cinematografica, mentre preparava i primi panini itineranti “abbiamo studiato delle tipologie particolari di ricette, come il panino in salamoia, per garantire una migliore conservazione e abbiamo un rifornimento continuo direttamente dalle nostre cucine in Abruzzo (dove per ovvi motivi il ristorante sarà chiuso per tutta la settimana ; ndr). Per quanto riguarda gli altri ingredienti li prepariamo direttamente qua”.

Tra questi anche la pancetta di maiale che arriva dagli allevamenti di suino nero della fattoria di famiglia nel Parco della Maiella. “Abbiamo voluto portare alla Festa del Cinema un po' di Abruzzo” commenta Andrea Di Fabio direttore commerciale di Cantina Tollo “e le quattro ruote ci son sembrate il modo più democratico e trasversale per farlo”. Per tutto il tempo della kermesse il wine truck Tollo con il suo carico di vini e street food sarà parcheggiato all'ingresso del cosiddetto Villaggio del Cibo dell'Auditorium romano, accanto allo spazio dell'Enoteca Trimani e al ristorante dove si alterneranno gli chef Alberto Colacchio (Al 59) e Nicola Delfino (Benito al Ghetto). Ma cosa ne sarà dopo dell'allestimento sulle quattro ruote? Dopo la tappa zero romana ne sono già previste altre: prossima fermata il Fuori Salone del Mobile di Milano.

Pubblicità

 

a cura di Loredana Sottile

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X