Celebrare uno dei vini più antichi d’Italia, il Falerno del Massico di Villa Matilde, all’interno dell’aeroporto di Capodichino, Napoli. È Wine&Flight, iniziativa ospitata da “Tradizione Italiana Cocktail Bar” che, attraverso lezioni aperte, incontri e degustazioni, permetterà ai passeggeri e al pubblico di conoscere le caratteristiche di questo storico vino campano.

Pubblicità

Il nuovo volto degli aeroporti

Gli aeroporti stanno cambiando volto. Da luoghi di passaggio in cui, nostro malgrado, si era costretti a mangiare, per lo più panini stantii a prezzi esorbitanti, gli scali aeroportuali stanno diventano luoghi di incontro in cui la gastronomia di qualità e la cultura si intrecciano sempre di più. Ne avevamo già parlato con le nuove aperture illustri a Fiumicino o con i progetti di Autogrill negli Stati Uniti, ma sono diverse le iniziative promosse anche da nomi meno altisonanti e più legati al territorio. È il caso di Wine&Flight, che durante il mese di gennaio celebrerà il Falerno del Massico di Villa Matilde con degustazioni, laboratori con sommelier ed esperti, abbinamenti e cene.

 

Il calendario degli eventi di Wine&Flight

Per tutto il mese di gennaio, dalle 11.30 alle 15, appassionati e viaggiatori potranno approfondire la scoperta delle migliori etichette di Villa Matilde, seguiti da esperti sommelier che spiegheranno caratteristiche dei vini, tecniche di degustazione, abbinamenti consigliati. Insieme a Villa Matilde, ci saranno anche eccellenze irpine e beneventane, con le cantine Tenuta Rocca dei Leoni e Tenuta d’Altavilla.

Pubblicità

Oltre alle degustazioni quotidiane, Wine&Flight prevede tre appuntamenti speciali, dedicati al Falerno del Massico. Passato l’appuntamento del 9 gennaio, che ha visto protagonista lo chef Gianluca D’Agostino del ristorante Veritas di Napoli , si continua il 16 gennaio con “Il vino è storia –  Il Falerno decantato da Plinio, Ovidio e Marziale, tra storia e letteratura”, un reading sulle origini del Falerno a cura di Maria Luisa Firpo, designer e attrice, curatrice di Hart. Il 30 gennaio sarà invece la volta di “Spume di vino, l’aperitivo è servito”, una performance gastronomica con lo chef Carlo Olivari, che condurrà una lezione aperta su come realizzare un aperitivo gourmet con spume, crostini e abbinamenti giusti.

Per favorire la partecipazione all’evento, in occasione di Wine&Flight tutti gli ospiti potranno usufruire del parcheggio multipiano dell’aeroporto alla speciale tariffa unica di 2 euro.

Wine&Flight | Napoli | Aeroporto di Capodichino | viale F. Ruffo di Calabria | tel. 081 789 6111 | www.aeroportodinapoli.it

 

Pubblicità

a cura di Francesca Fiore