World Coffee Day 2016: 5 eventi speciali per diffondere la cultura del caffè artigianale

28 Set 2016, 12:30 | a cura di Michela Becchi

Mancano pochi giorni al World Coffee Day, la giornata mondiale del caffè (1 ottobre 2016), e alcuni fra baristi e torrefattori hanno pensato a un modo originale di valorizzare questo prodotto. A Verona e Bologna, tre eventi di degustazione gratuiti per diffondere la cultura del caffè, a Livorno una gara per baristi. Nel frattempo, nel Chianti iniziano i preparativi per un festival che coniuga sport e caffè.

Pubblicità

World Coffee day: eventi e degustazioni

Ancora alta l'attenzione sul caffè – quello buono, artigianale - da parte di torrefattori ed esperti del settore, che sempre più si impegnano nella comunicazione, promozione e valorizzazione di questo prodotto, tanto amato quanto sconosciuto. In occasione della giornata mondiale del caffè, tre valide realtà – una scuola di formazione e due bar – organizzano un evento di degustazione gratuita, offrendo così la possibilità a chiunque, dai neofiti agli addetti ai lavori, di avvicinarsi a questo prodotto. Un'altra caffetteria invece, si prepara a ospitare una gara di brewing.

Verona: assaggi alla Coffee Training Academy

A cominciare da Verona, dove da poco è nata la Coffee Training Academy di Davide Cobelli, coordinatore della formazione di Scae Italia (Specialty Coffee Association of Europe), scuola per aspiranti baristi dove il trainer – affiancato a rotazione da altri esperti del settore – svela i segreti del caffè in tutte le sue sfumature, dall'espresso al filtro. In occasione del World Coffee Day, l'Academy apre le porte ai visitatori per un evento gratuito di assaggi di caffè specialty, estratti in diversi sistemi. Una giornata alla scoperta del vero caffè di qualità, dell'ampio profilo aromatico che si cela dietro una tazzina, e di tutto il lavoro che occorre per estrarre al meglio profumi e sentori piacevoli. Diverse degustazioni per sperimentare le tante declinazioni del caffè, il gusto che questo assume a seconda dell'origine, della tostatura, macinatura ed estrazione finale. Un confronto diretto con gli esperti e con un ospite d'eccezione: Rubens Gardelli della Gardelli Specialty Coffees di Forlì, pluricampione italiano di tostatura pronto a consigliare e guidare i visitatori più curiosi.

Bologna: Aroma – Il piacere del caffè e Ex Forno MAMbo

A Bologna invece, è Aroma – Il piacere del caffè, bar di ricerca incentrato sui caffè specialty, a proporre una degustazione gratuita per avvicinare il pubblico a nuovi metodi di estrazione e a un modo diverso di concepire il caffè. A organizzare l'evento “Venga a prendere un caffè da noi”, Cristina Caroli, responsabile di Scae Communication: “In realtà si tratta di un evento nato in maniera spontanea dalla collaborazione dei nostri clienti più affezionati e di alcuni amici della coffee community di Scae”, racconta.Un assaggio di diversi tipi di specialty di torrefazioni d'eccezione come Lelli Caffè di Leonardo Lelli, His Majesty the Coffee di Paolo Scimone, Edo Quarta Specialty Coffee di Edoardo Quarta, Little Bean di Andrea Lattuada e Mariano Semino e Cofficina di Chiara Bergonzi. E non finisce qui: “per l'occasione abbiamo organizzato una mostra fotografica sulle vecchie caffetterie di Bologna, oggi purtroppo scomparse”. Un patrimonio da recuperare e valorizzare quello dei bar storici di un tempo, che Cristina e il suo team faranno rivivere attraverso proiezioni presso il cinema Lumière, confilmati di 45 minuti circa ambientati negli Stati Uniti degli anni '50-'60, in cui si possono osservare le abitudini di consumo di caffè in quegli anni. E poi ancora un collage di spezzoni di film famosi, da Pulp Fiction di Tarantino ai classici di Totò e Peppino, scene in cui il caffè è protagonista assoluto. Ad arricchire ancora di più l'evento, i dipinti di Martina Lupi, artista che utilizza il caffè per le sue creazione artistiche.

Pubblicità

E sempre a Bologna, all'Ex Forno MAMbo all'interno del Museo di Arte Moderna, si svolge un altro evento culturale incentrato sul caffè. Questa volta è quello di Orso Laboratorio Caffè di Torino, giovane bar/torrefazione del capoluogo piemontese, protagonista di assaggi e degustazioni. Un'occasione per scoprire non solo i tanti tipi di caffè ma anche qualcosa in più sulle terre di origine, la vita nelle piantagioni e le culture dei luoghi lontani dove il caffè prende vita.

Livorno: gara di brewing

Una giornata completamente diversa – ma sempre incentrata sull'oro nero – si prospetta invece al Drupa Caffè di Livorno, che per l'occasione organizza una gara di brewing (estrazione con metodo filtro) free style, con il caffè offerto dalla torrefazione Le Piantagioni del Caffè. Una competizione aperta a tutti coloro che hanno voglia di mettersi in gioco e cimentarsi in qualcosa di nuovo, lontano dal classico espresso. Per il contest verrà utilizzato inoltre un macinacaffè del tutto nuovo, presentato in anteprima da Boris Pianaccioli e firmato Eureka-ATOM.

Chianti. Eroica e caffè

Con un giorno di differita, tra le strade del Chianti si svolge invece un evento dedicato agli sportivi: l'Eroica, corsa ciclistica per bici d'epoca in programma il 2 ottobre. “Eroica è la corsa delle biciclette dai telai d'acciaio e i cambi sul tubo obliquo, un evento per chi si ferma ad aspettare il gruppo, per chi ama fare fatica pur di godere della bellezza di un paesaggio”, commenta Paola Goppion, responsabile comunicazione e marketing della Goppion Caffè, partner dell'evento. E aggiunge: “Qui l'importante è partecipare allo spirito di festa che ritroviamo nel nostro modo di raccontare il caffè, dove ogni tazzina è un momento di condivisione”. Un connubio, quello tra caffè e bicicletta, che nei Paesi anglosassoni è già consolidato: sono sempre più diffuse infattile caffetterie con uno spazio officina/negozio dedicato alla bici. In occasione di questo evento, Goppion Caffè ha realizzato in collaborazione con l'Eroica una lattina di caffè in edizione limitata con la grafica ufficiale della manifestazione con l'illustrazione di Osvaldo Casanova.

All'interno, una selezione di caffè artigianali arabica, studiati e tostati appositamente per la preparazione con la moka, ancora la più diffusa nelle case italiane. Oltre 7mila lattine saranno disponibili nel Bar dell'Eroica a Gaiole nel Chianti – oltre che nelle caffetterie Goppion – a partire dal giorno della competizione fino a esaurimento della tiratura limitata.

Pubblicità

a cura di Michela Becchi

 

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X