Asparagi alla milanese

7 Gen 2008, 11:57 | a cura di Gambero Rosso

Radunate gli asparagi, pareggiateli dalla parte delle punte e tagliate parte del gambo in modo da averli tutti della stessa altezza. Spellate i gambi con il pelapatate, partendo da tre o quattro dita dalla punta.

Dopo averli lavati, riunite gli asparagi in quattro mazzetti, legateli in due punti con spago da cucina e lessateli, sistemandoli in piedi, in una pentola alta e stretta con acqua salata in ebollizione, in modo che l'acqua arrivi non oltre la metà.

Lasciate cuocere per quindici minuti. Scolateli e adagiateli su un canovaccio piegato in quattro. Fate spumeggiare il burro in una padella e rompetevi le uova, lasciandole cuocere per pochi minuti, fino a quando l'albume si sarà rappreso senza indurirsi.

Distribuite gli asparagi caldissimi fra quattro piatti, cospargeteli con abbondante parmigiano e, con una paletta, fate scivolare un uovo in ogni piatto, sopra agli asparagi. Salate le uova e infine sgocciolate su tutto il burro rimasto nella padella.

Asparagi, uova e burro dovranno essere tutti molto caldi perché il formaggio possa fondere leggermente.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X