Brioche

In sintesi

Preparazione

Tagliare a pezzetti il burro e lasciarlo a temperatura ambiente almeno per due ore. L’impasto si può realizzare con la planetaria o a mano, aiutandosi all’inizio con una frusta.  In una ciotola unire la farina setacciata, lo zucchero e il sale. Aggiungere le uova una alla volta mescolando con una frusta. Intiepidire il latte in un pentolino (attenzione non deve essere caldo) e farvi sciogliere il lievito, quindi aggiungerlo all’impasto. Unire il burro (assicurarsi che sia molto morbido), lavorare finché l’impasto non risulti omogeneo ed elastico. Formare una palla e coprire con un panno e far riposare per un’ora in luogo caldo. Lavorare la palla facendole assumere una forma cilindrica, con un movimento che va dal centro all’estremità dell’impasto. Dividerlo in dodici parti uguali, formare delle palline (tenere presente che durante la lievitazione le dimensioni raddoppiano), adagiarle sulla teglia foderata con carta da forno ben distanti le une dalle altre. Coprire con un panno e lasciar lievitare per due ore. Spennellare con il tuorlo d’uovo precedentemente sbattuto e aggiungere la granella di zucchero. Si può scegliere anche di ricoprire la superficie con la granella di sei sole brioche, le altre si possono lasciare senza, da farcire con salumi o formaggi. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per quindici minuti.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X