Candele spezzate con trippa di baccalà e carciofi arrostiti

Dosi per
4 persone
Ingredienti
Per i carciofi arrostiti:4 carciofi di media grandezza; 10 g di strutto; 10 g di aglio novello; 10 g di prezzemolo; 15 g di olio extravergine di oliva; sale grosso.Per le braciolette di trippa di baccalà:180 g di trippette di baccalà (pulite); 10 g di aglio novello; 10 g di prezzemolo; 20 g di uva passa (reidratata); 20 g di pinoli; 20 g di pecorino; 10 g di olio extravergine di oliva; sale; pepe.Per le candele spezzate:320 g di candele Spezzate; 80 g di olio extravergine di oliva; aglio novello; peperoncino; erbette aromatiche miste (timo, rosmarino, basilico, mentuccia e finocchietto).
Preparazione

Preparazione:

Per i carciofi arrostiti:
Tritare grossolanamente l’aglio ed il prezzemolo e mescolare con lo strutto e il sale grosso. Farcire il cuore dei carciofi con l’impasto ottenuto e cuocere sulla brace a carbonelle per circa 20 minuti. Una volta cotti, privare i carciofi delle foglie esterne e tagliare a julienne.

Per le braciolette di trippa di baccalà:
Farcire le trippette di baccalà con il prezzemolo, i pinoli, l’aglio tagliato a fettine, l’uva passa, il pecorino, salare e pepare, quindi chiudere a mo’ di involtino e legare con dello spago da cucina. Cuocere in un coccio a fuoco lento per circa 40 minuti.

Per le candele spezzate:
Soffriggere in una padella aglio, olio e peperoncino, avendo cura di eliminarli non appena l’aglio sarà imbiondito. Aggiungere i carciofi, le erbette, un mestolo di brodo e le trippette tagliate a julienne. Cuocere le candele in abbondante acqua salata, scolare e saltare in padella nella salsa.

Composizione del piatto:

Porre al centro di un piatto le candele, decorare con qualche fogliolina di basilico. Terminare con un filo d’olio.

Abbonati a Premium
X
X