Carciofi al forno

7 Gen 2008, 11:57 | a cura di Gambero Rosso

Togliete ai carciofi le foglie esterne più dure e tutto il gambo e spuntateli con un taglio netto. Con un coltellino ben affilato ripulite il fondo dalla scorza dura e, via via che sono pronti, mettete i carciofi in acqua acidulata con succo di limone.

Tritate finissimi gli spicchi d'aglio con il prezzemolo. Mettete il pangrattato in un piatto e mescolatelo con il pecorino, il trito di aglio e prezzemolo, i filetti di acciuga tagliati a pezzettini, sale e pepe.

Scolate i carciofi e scuoteteli bene quindi batteteli sul tavolo dalla parte delle foglie in modo da aprirli e riempiteli con un paio di cucchiaini del composto preparato. Sistemateli in una pirofila che li contenga giustamente e spruzzateli con l'olio.

Fate scivolare sul fondo della pirofila mezzo bicchiere di vino e altrettanta acqua e mettete i carciofi nel forno precedentemente scaldato a 200°, lasciandoli cuocere per poco meno di un'ora, fino a quando saranno teneri. Serviteli tiepidi.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X