Certosino di Gino Fabbri

23 Nov 2011, 15:25 | a cura di Gambero Rosso

Tritare finemente la frutta candita e il cioccolato in scaglie. Tostare la frutta secca. In un tegame scaldare il miele. A parte scaldare anche la confettura, il liquore e le spezie. In una planetaria lavorare gli ingredienti scaldati con la frutta secca e il cioccolato in scaglie fino a scioglimento di quest'ultimo. Unire ancora la frutta candita e l'uva sultanina. Incorporare la farina e il cacao (precedentemente setacciati insieme) e infine il bicarbonato. Imburrare gli stampi e, bagnandosi le mani se necessario, dare la forma al Certosino. Cuocere in forno 155° a valvola aperta per 30-40 minuti. Scaldare il miele e cospargere la superficie del dolce. Guarnire con la frutta secca e candita. Il Certosino ha una lunga durata (due mesi circa) e deve essere consumato almeno qualche giorno dopo la sua preparazione.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X