Chutney di fichi

14 Ott 2009, 12:38 | a cura di Gambero Rosso

Spellate e tritate le cipolle e raccoglietele in una casseruola d’acciaio a fondo pesante con due o tre cucchiai d’acqua.

Mettete la casseruola sul fuoco e fate cuocere le cipolle a fuoco dolce fino a quando diventano trasparenti.

A questo punto unite lo zucchero e i fichi, lavati e divisi in quattro e rialzate un po’ la fiamma. Far cuocere per circa dieci minuti e con una schiumarola cercate di eliminare la maggior parte dei semini venuti a galla.

Aggiungete quindi l’aceto, un cucchiaino da caffè di noce moscata, una generosa grattugiata di pepe bianco, mezzo cucchiaio di radice di zenzero grattugiata (oppure un cucchiaino da caffè di zenzero in polvere) e mezzo cucchiaino di sale.

Lasciate cuocere a fuoco dolce e senza coperchio per circa due ore fino a quando il chutney si sarà addensato.

Quando è pronto, versate il chutney bollente nei vasetti caldi e chiudete subito.

Perfetto per accompagnare il foie gras, fresco o conservato, o anche l’arrosto di maiale.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X