Cipolline in agrodolce I

7 Gen 2008, 11:57 | a cura di Gambero Rosso

Tuffate per un attimo le cipolline in acqua in ebollizione, passatele nell'acqua fredda e scolatele. Togliete la pellicina e spuntate la parte delle radici facendo attenzione a non tagliare troppo per non far sfogliare le cipolline durante la cottura.

Spuntatele con le forbici anche dall'altra parte e sistematele in un tegame che possa contenerle in un solo strato. Sciogliete l'estratto di carne in una tazza di acqua calda e versatela sulle cipolline.

Aggiungete l'aceto, un pizzico di sale e il burro a fiocchetti. Coprite e fate cuocere a fuoco dolce per una mezz'ora fino a quando le cipolline saranno tenere ma non sfatte.

Il liquido di cottura dovrà essere un po' denso e sciropposo: se fosse rimasto troppo liquido, fatelo asciugare per qualche minuto a fiamma vivace e senza coperchio.

Servite le cipolline calde come contorno per arrosti e roast beef oppure fredde come antipasto.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X