Confettura di pesche al limone

14 Ott 2009, 12:27 | a cura di Gambero Rosso

Spellate le pesche. Se vedete che la pelle non si stacca facilmente, tuffatele per pochi secondi in acqua in ebollizione e poi in acqua fredda. Snocciolatele, tagliatele a pezzetti e pesatele: la polpa dovrebbe pesare circa 1 kg.

Lavate il limone, tagliatelo prima in quattro e poi a poi a pezzettini (buccia compresa).

Versate 3/4 di litro d’acqua in una casseruola, unite lo zucchero e fate bollire lo sciroppo per otto minuti, a partire dall’inizio dell’ebollizione.

Unite i pezzetti di pesca e fate bollire a fuoco vivace per 10 minuti. A questo punto, unite anche i pezzetti di limone e proseguite la cottura per altri 15 minuti.

A fine cottura, distribuite la confettura nei vasetti di vetro caldissimi e chiudete subito.

Spellate le pesche. Se vedete che la pelle non si stacca facilmente, tuffatele per pochi secondi in acqua in ebollizione e poi in acqua fredda. Snocciolatele, tagliatele a pezzetti e pesatele: la polpa dovrebbe pesare circa 1 kg.

Lavate il limone, tagliatelo prima in quattro e poi a poi a pezzettini (buccia compresa).

Versate 3/4 di litro d’acqua in una casseruola, unite lo zucchero e fate bollire lo sciroppo per otto minuti, a partire dall’inizio dell’ebollizione.

Unite i pezzetti di pesca e fate bollire a fuoco vivace per 10 minuti. A questo punto, unite anche i pezzetti di limone e proseguite la cottura per altri 15 minuti.

A fine cottura, distribuite la confettura nei vasetti di vetro caldissimi e chiudete subito.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X