Cotolette alla bolognese

7 Gen 2008, 11:57 | a cura di Gambero Rosso

Per questa preparazione le fette di carne dovranno aver uno spessore di circa 1/2 cm scarso. Ripulitele da eventuali nervetti e parti grasse e battetele leggermente con il batticarne per pareggiarle.

Passatele prima nell'uovo sbattuto e nel pangrattato premendo con la mano aperta. Scaldate il burro in una padella ampia e rosolatevi dolcemente le cotolette, cinque o sei minuti per parte, fino a color oro.

A cottura ultimata, sgocciolate le cotolette, sistematele in una pirofila e coprite ognuna con una fetta di prosciutto e qualche fettina sottilissima di parmigiano.

Passate la pirofila nel forno a 200° per cinque minuti fino a quando il formaggio sarà fuso formando sulla cotoletta un coltre bianca e profumata.

Al momento di servire, si possono completare le cotolette con qualche fettina di tartufo bianco o, più economicamente, con un cucchiaio di salsa di pomodoro, ma sono ottime e molto saporite anche al naturale.

Non salate: prosciutto e parmigiano sono sufficienti per insaporire giustamente la carne.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X