Crema brûlée

9 Ott 2009, 15:22 | a cura di Gambero Rosso

Versate la panna e il latte in una casseruola. Incidete il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza e, con la punta di un coltello, grattate i granellini neri.

Unite i granellini e il baccello alla panna e portate a ebollizione. Ritirate la casseruola dal fuoco e lasciate la vaniglia in infusione nella panna ancora per 20-30 minuti.

Scaldate il forno a 80-90°. Raccogliete lo zucchero e i tuorli in una ciotola e batteteli con una frusta fino a quando il composto si schiarisce un po'. Scartate i baccelli di vaniglia e versate il miscuglio di panna e latte sul composto di uova, mescolando continuamente con la frusta.

Filtrate il composto al passino cinese e versatelo in sei stampini di porcellana da forno. Fate cuocere le creme nel forno già a temperatura per 1 ora e 40 minuti.

A cottura ultimata, le creme devono essere rapprese ma ancora leggermente tremolanti. Lasciatele raffreddare fuori dal forno. Quando la crema è ben fredda, sigillate gli stampini con la pellicola e passateli in frigo.

Al momento di servirle, spolverate le creme con lo zucchero scuro formando uno strato regolare e fatele caramellare con il cannello a fiamma o sotto il grill del forno.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X