Fregola sarda con le arselle

In sintesi

Difficoltà: Facile
Totale: 50 minPreparazione: 30 minCottura: 20 min
Portata: Primi
Ricetta di: Pasta secca
Piatto regionale: Sardegna

Preparazione

Lavate bene le arselle sotto l’acqua corrente quindi lasciatele a bagno per qualche ora in abbondante acqua appena tiepida leggermente salata. Sgocciolatele, versatele in una casseruola ampia, coprite e tenetele sul fuoco vivace per pochi minuti fino a quando saranno aperte. Tiratele su con la schiumarola e scartate quelle rimaste chiuse.

 

Sgusciatele lasciandone qualcuna con il guscio per la decorazione. Tuffate i pomodori per pochi secondi in acqua in ebollizione, passateli sotto l’acqua fredda quindi pelateli, privateli dei semi e sminuzzateli.

Preparate un trito finissimo con gli spicchi d’aglio e una manciatina di prezzemolo e fatelo appassire dolcemente per due minuti in una casseruola con l’olio. Unite i pomodori, mescolate e dopo un minuto aggiungete 3 bicchieri d’acqua e il liquido delle arselle filtrato.

Fate bollire per qualche minuto quindi versate la fregola, mescolate, insaporite con sale (poco) e pepe e fate cuocere per un quarto d’ora circa unendo le arselle nell’ultimo minuto.

Il risultato dovrà essere una minestra semi-densa simile a un risotto molto all’onda. Servite tiepido.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X