Frico con le patate

In sintesi

Difficoltà: Facile
Totale: 50 minPreparazione: 20 minCottura: 30 min
Portata: Secondi
Ricetta di: Patate
Piatto regionale: Friuli Venezia Giulia

Il consiglio

Questa con le patate é una delle tante versioni del frico. Tipico della cucina carnica, il frico é caratterizzato dalla presenza del formaggio locale, il Montasio, fresco o stagionato; utilizzato da solo per formare una specie di frittatina croccante, o arricchito con uova o verdure.

Preparazione

Pelate le patate, tagliatele a tocchetti, lavatele e asciugatele dentro un panno. Scaldate il burro in un tegame e fatevi rosolare dolcemente la cipolla affettata sottile e la pancetta tagliata a dadini molto piccoli.

 

Quando la cipolla comincia a prendere colore, unite le patate, insaporitele con sale e pepe, mescolate e, dopo qualche minuto, bagnate con un bicchiere di acqua calda. Incoperchiate e lasciate cuocere dolcemente per circa venti minuti fino a quando le patate saranno tenere e quasi asciutte.

A questo punto, aggiungete il formaggio tagliato a fettine sottili, mescolate e travasate la preparazione in una padella antiaderente [24 cm]. Inizialmente mantenete la fiamma alta e mescolate quindi abbassate la fiamma e lasciate che si formi una crosticina dorata e croccante nella parte inferiore.

Aiutandovi con un coperchio, voltate il frico e fatelo rosolare anche dall’altra parte fino a quando diventa croccante. Tagliatelo a spicchi e servitelo ben caldo.

Il consiglio

Questa con le patate é una delle tante versioni del frico. Tipico della cucina carnica, il frico é caratterizzato dalla presenza del formaggio locale, il Montasio, fresco o stagionato; utilizzato da solo per formare una specie di frittatina croccante, o arricchito con uova o verdure.
  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X