Fusilli con le melanzane

Difficoltà
Facile
Tempo
30 min di preparazione, 25 min di cottura
Tipo di cottura
In tegame o Padella
Dosi per
4 persone
Ingredienti
350 g di fusilli; 2 melanzane di tipo allungato; 300 g di pomodori San Marzano maturi e ben sodi; 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva; pecorino grattugiato; 2 spicchi d'aglio; peperoncino; prezzemolo; sale
Preparazione

Lavate le melanzane, privatele del gambo e tagliatele a cubetti senza sbucciarle. Spolveratele di sale e disponetele in un colapasta per almeno un’ora per farle spurgare [potete saltare questa operazione se amate il gusto piccante e amarognolo della melanzana al naturale].

Tuffate per qualche secondo i pomodori in acqua in ebollizione, quindi passateli sotto l’acqua fredda, pelateli, privateli dei semi e tagliateli a filetti.

Scaldate l’olio in una larga padella e, a fuoco moderato, fatevi dorare l’aglio, spellato e affettato, e il peperoncino. Sciacquate le melanzane, quindi premetele fra le mani e asciugatele con carta da cucina.

Mettetele nella padella, alzate la fiamma e fatele colorire, girandole spesso, per circa un quarto d’ora. Abbassate la fiamma e fatele cuocere per altri dieci minuti.

Verso la fine della cottura, ammassate le melanzane ai bordi della padella e, al centro, mettete i filetti di pomodoro che non devono cuocere ma solo scaldarsi.
Mescolate il tutto e assaggiate prima di salare perché le melanzane, dopo la spurgatura, rimangono piuttosto salate.

Condite la pasta, cotta al dente, con il sugo di verdure e servitela ben calda spolverata di prezzemolo tritato e di formaggio.

Ti è piaciuta la ricetta Fusilli con le melanzane?

Scopri tutte le altre ricette dei primi piatti!

Abbonati a Premium
X
X