Insalata tiepida di fagioli e bottarga

Difficoltà
Facile
Tempo
30 min di preparazione, 60 min di cottura
Tipo di cottura
Bollitura
Dosi per
4 persone
Ingredienti
900 g di fagioli cannellini freschi [peso lordo]; 60 g circa di bottarga di muggine; 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva; 2 cipollotti freschi; 2 spicchi d'aglio; salvia; sale e pepe
Preparazione

Sgranate i fagioli, metteteli in una casseruola e unitevi gli spicchi d’aglio non spellati e tre o quattro foglie di salvia. Copriteli abbondantemente di acqua fredda che sopravanzi di due dita e fate alzare l’ebollizione quindi abbassate la fiamma al minimo e fateli cuocere per un’ora scarsa, fino a quando saranno teneri.

Aggiungete il sale negli ultimi dieci minuti di cottura e regolate la fiamma in modo che l’ebollizione sia sempre soltanto accennata.

Durante la cottura i fagioli devono essere sempre coperti di liquido quindi, se si rendesse necessaria un’aggiunta d’acqua, questa deve essere bollente perché l’acqua fredda, abbassando la temperatura, farebbe indurire la buccia dei fagioli stessi.

Mondate i cipollotti dalla parte verde, affettateli sottilissimi e teneteli a bagno per un po’ in abbondante acqua fredda, cambiandola un paio di volte.

Passate la bottarga dall’affettatartufi ricavando delle fettine sottilissime, quasi trasparenti. Quando i fagioli sono pronti, scolateli e versateli in una legumiera dopo aver scartato gli aromi. Conditeli con olio e pepe e mescolate.

Completate la preparazione con gli anellini di cipolla, scolati e ben asciugati e con le fettine di bottarga. Variando opportunamente le quantità, potete servire l’insalata come antipasto o come secondo piatto.

Abbonati a Premium
X
X