Involtini di zucca, ricotta e salvia

In sintesi

Difficoltà: Facile
Portata: Finger Food
Ricetta di: Finger Food

Il consiglio

Non è altro che una variante croccante dei soliti ravioi, insomma una ricett un po’ esotica, per via della sfoglia che si usa molto nel Magreb (e che si trova negli alimentari molto ben forniti e nei negozietti esotici), e del ripieno decisamente italiano. Se non trovate la sfoglia brick (cercate nel frigorifero, sono, in genere, delle confezioni piatte di 10 sfoglie tonde), potete fare la stessa cosa con la pasta fillo e persino con della pasta sfoglia già pronta.

Preparazione

Sbucciare la zucca, tagliarla a pezzetti da far cuocere al vapore per 10 minuti. Frullare il tutto fino a ottenere una crema omogenea. Aggiungere la ricotta e incorporarla alla crema. Aggiungere anche il parmigiano, la salvia tritata finemente, condire con sale e pepe e mescolare bene. Con un pennello e dell’olio d’oliva, ungere leggermente una sfolia brick.

Deporre un cucchiaio di ripieno vicino al bordo della sfoglia e chiudere, ripiegando la sfoglia intorno al ripieno in modo da formare un triangolo. Procedere nello stesso modo per tutta le sfoglia, disporre i triangoli su una teglia rivestita con carta da forno, infornare a 180°C per circa 15 minuti, finché gli involtini siano dorati e croccanti.

Il consiglio

Non è altro che una variante croccante dei soliti ravioi, insomma una ricett un po’ esotica, per via della sfoglia che si usa molto nel Magreb (e che si trova negli alimentari molto ben forniti e nei negozietti esotici), e del ripieno decisamente italiano. Se non trovate la sfoglia brick (cercate nel frigorifero, sono, in genere, delle confezioni piatte di 10 sfoglie tonde), potete fare la stessa cosa con la pasta fillo e persino con della pasta sfoglia già pronta.
  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X