Jota triestina

Difficoltà
Media
Tempo
20 min di preparazione, 60 min di cottura
Tipo di cottura
In tegame o Padella
Dosi per
4 persone
Ingredienti
250 g di fagioli borlotti secchi; 2 belle patate; 250 g di crauti; 250 g di costine di maiale affumicate; 2 cucchiai di farina; 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva; 2 foglie d'alloro; 1 spicchio d'aglio; 1 cucchiaino da caffè di semi di cumino; sale e pepe.
Preparazione

Lavate i fagioli e metteteli a mollo in acqua leggermente tiepida per almeno otto ore quindi raccoglieteli in una pentola, copriteli con circa due litri di acqua fredda, unitevi le costine affumicate, il sale e la foglia di alloro e metteteli sul fuoco.

Lasciateli cuocere coperti, a fuoco moderato per circa due ore e mezzo. Lavate le patate e lessatele con la buccia mettendole in acqua inizialmente fredda. Mettete i crauti in un tegame, unitevi il cumino e una foglia d’alloro quindi copriteli d’acqua e lasciateli cuocere dolcemente per circa tre quarti d’ora.

Scaldate l’olio in una piccola padella antiaderente e fate imbiondire lo spicchio d’aglio spellato e schiacciato. Quando l’aglio ha preso colore, scartatelo e versate nella padella la farina.

Mescolando continuamente e tenendo la fiamma al minimo, fatela tostare fino a quando sarà diventata color nocciola e, a questo punto, unitela ai crauti, amalgamandola con cura. Insaporite con sale e pepe e lasciate i crauti sul fuoco al minimo fino a quando si saranno molto addensati.

Non appena le patate saranno tenere, pelatele e passatele dallo schiacciapatate lasciandole cadere nella pentola dei fagioli. Passate anche la metà dei fagioli e versateli nella pentola insieme ai crauti.

Mescolate, regolate il sale e infine lasciate cuocere dolcemente la zuppa, che risulterà piuttosto densa, per qualche altro minuto in modo da far amalgamare i sapori. Servitela ben calda.

Abbonati a Premium
X
X