Lasagnetta con zucca e caciocavallo

2 Feb 2012, 14:04 | a cura di Gambero Rosso

In una ciotola piuttosto capiente sbattere le uova, aggiungere un pizzico di sale e unire a poco a poco le farine, mescolando con una forchetta fin quando la consistenza dell'impasto lo consente. Quando inizia a rassodarsi impastare a mano fino a ottenere una pasta soda ed elastica, formare una palla, avvolgerla in carta pellicola e lasciarla riposare in frigorifero almeno per un'ora. Stendere la sfoglia molto sottile e ricavare dei rettangoli di 12 cm di larghezza e 15 di lunghezza. Pulire e lavare bene la zucca, tagliarla a dadini e cuocerla in padella con olio extravergine d'oliva e scalogno tritato per almeno 20 minuti, aggiustare di sale e spegnere il fuoco. Frullare la zucca con un frullatore a immersione e mettere da parte. Tagliare il caciocavallo a dadini molto piccoli (metterne da parte una manciata) e lasciarlo fondere in un tegame antiaderente con la panna, mescolare di tanto in tanto. Cuocere la pasta, quattro o cinque sfoglie alla volta, in acqua bollente e salata, scolare bene e stendere su un panno pulito. Ungere la base di quattro cocotte in ceramica e iniziare a comporre la lasagnetta: uno strato di pasta, uno o due cucchiai di crema di zucca, un cucchiaio di fonduta di caciocavallo. Continuare fin quando l'altezza delle cocottine lo consente. Completare con le fettine di pancetta sfilacciata e qualche dadino di caciocavallo. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti. Servire caldo.

 

A cura di Sara Bonamini

 

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X