Lingua in bagnetto verde

In sintesi

Difficoltà: Media
Totale: 160 minPreparazione: 30 minCottura: 130 min
Portata: Secondi
Ricetta di: Vitello
Piatto regionale: Piemonte

Preparazione

Preparazione: 30 minuti + 2 ore per il riposo

Spazzolate la lingua, tenendola sotto l’acqua corrente, per pulire bene la superficie scabrosa quindi ripulite la parte della gola dall’eccesso di grasso e di cartilagini e tenetela a bagno sotto un filo di acqua corrente per un’oretta.

Mettete sul fuoco una pentola con circa due litri d’acqua, salatela e unitevi la cipolla steccata con i chiodi di garofano, la costa di sedano, la carota la foglia di alloro e il prezzemolo.

Quando si alza l’ebollizione, tuffatevi la lingua e lasciatela cuocere, a fuoco debole, per circa due ore fino a quando sarà tenera (fate la prova pungendola con uno stuzziacadenti).

Quando è pronta, ancora calda, spellatela: basterà incidere leggermente la pelle e tirarla verso la punta. Lasciatela raffreddare immersa nel liquido di cottura.

Rassodate l’uovo per otto minuti e sgusciatelo. Lavate il prezzemolo, scolatelo e asciugatelo dentro un panno. Raschiate leggermente l’acciuga, sciacquatela, asciugatela e sfilettatela. Bagnate con l’aceto un pezzo di mollica di pane delle dimensioni di un uovo.

Scartate i gambi del prezzemolo e raccogliete le foglioline nel bicchiere del mixer con il tuorlo d’uovo sodo, i capperi dissalati, la mollica ben strizzata, i filetti di acciuga, un pezzetto di peperoncino, lo spicchio d’aglio grattugiato e circa la metà dell’olio.

Frullate per un minuto fino ad avere una salsa omogenea quindi travasatela in una ciotolina, unitevi il resto dell’olio e mescolate.

Sigillate con pellicola trasparente e lasciate riposare la salsa per un’oretta prima di servirla, in modo che i sapori abbiano il tempo di amalgamarsi.

Sgocciolate la lingua, asciugatela e tagliatela in sbieco a fettine sottili. Accomodatele un po’ accavallate sul piatto da portata e copritele con il bagnetto verde.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X