Melanzane sott’olio

14 Ott 2009, 12:42 | a cura di Gambero Rosso

Il giorno precedente, lavate e asciugate le melanzane e tagliatele a rondelle di circa 1/2 cm di spessore.

Sistematele, leggermente accavallate in due o tre grandi vassoi e spolveratele di sale grosso. Fatele spurgare per diverse ore eliminando ogni tanto l’acqua di vegetazione.

Dopo aver eliminato il sale eventualmente rimasto, strizzate le melanzane. Versate il vino e l’aceto in una casseruola, mettetela sul fuoco e scottate le melanzane, poche alla volta, per 3 minuti.

Via via che sono pronte sgocciolatele con la schiumarola e allargatele su un doppio strato di carta da cucina. Fatele asciugare per una giornata, possibilmente al sole.

Accomodatele a strati nei barattoli insaporendo ogni strato con un pizzico di origano e premendo bene in modo che rimangano meno vuoti possibile.

Mettete in ogni barattolo uno spicchio d’aglio e mezzo peperoncino, coprite d’olio e mettete il coperchio. Nei due giorni seguenti, quando le melanzane avranno assorbito parte dell’olio, colmate nuovamente i barattoli e conservateli in un luogo fresco al riparo dalla luce.

Attendete un mese prima di consumare le melanzane.

Ti è piaciuta la ricette delle melanzane sott'olio?

Scopri tutte le altre ricette di conserve!

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X