Panada di agnello e maiale

Difficoltà
Media
Tempo
40 min di preparazione, 120 min di cottura
Tipo di cottura
Al forno
Dosi per
4 persone
Ingredienti
Per la pasta: 300 g di semola di grano duro; 50 g di strutto; sale. Per il ripieno: 600 g di polpa di agnello senza osso, ricavata dalla spalla; 300 g di polpa di maiale; 4 mezzi pomodori secchi; 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva; 2 spicchi d'aglio; prezzemolo; sale e pepe.
Preparazione

Preparazione: 40 minuti + 30 minuti per il riposo

Impastate la semola con lo strutto, un pizzico di sale e l’acqua tiepida necessaria per ottenere un impasto di giusta consistenza.

Lavorate la pasta per qualche minuto quindi raccoglietela a palla e lasciatela riposare per almeno mezz’ora, avvolta nella pellicola trasparente.

Tagliate l’agnello e il maiale a piccoli pezzi regolari e fateli rosolare brevemente nell’olio; insaporite con sale e pepe e girate spesso la carne in modo che prenda uniformemente colore.

Dividete la pasta in due pezzi disuguali e con il mattarello ricavatene due dischi sottili. Ungete una tortiera a pareti alte [24 cm di diametro] e foderatela con il disco più largo lasciandolo debordare tutto intorno.

Sistemate sul fondo i pezzi di carne e spolverateli con un trito finissimo di aglio e prezzemolo.

Completate il ripieno distribuendo fra la carne delle listarelle di pomodoro secco e coprite con il secondo disco di pasta.

Tagliate l’eccedenza di pasta a due dita dal bordo e ripiegate l’orlo verso l’interno, pizzicando tutto intorno per sigillare le due sfoglie.

Mettete la panada nel forno precedentemente scaldato a 180° e lasciate cuocere per circa 2 ore, fino a quando la pasta sarà dorata.

Lasciate un po’ intiepidire la panada prima di servirla.

Abbonati a Premium
X
X