Pancakes

Preparazione

Preparazione: 20 minuti + 3 ore per il riposo

Setacciate la farina insieme al lievito e al bicarbonato lasciandola cadere dentro una ciotola. Unitevi il sale e lo zucchero e amalgamatevi il latte, l’uovo sbattuto e il burro fuso.

Lavorate il composto quel tanto che basta per averlo liscio e omogeneo quindi coprite la ciotola e lasciate riposare al fresco per due o tre ore (o anche per tutta la notte).

La pastella deve risultare fluida ma piuttosto spessa. Al momento di preparare i pancakes, scaldate una piastra o una larga padella antiaderente: avrà il giusto grado di calore quando, lasciandovi cadere una goccia d’acqua, questa saltellerà prima di evaporare.

Ungete leggermente la piastra passandola con un tampone di carta da cucina imbevuto d’olio e versatevi a cucchiaiate l’impasto che, allargandosi, dovrà formare delle focaccine del diametro di 8-10 cm.

Un mestolino non troppo pieno è la giusta dose. Lasciate cuocere per quattro o cinque minuti, fino a quando sulla superficie della focaccina si formeranno delle grosse bolle. Giratele con una spatola e lasciate cuocere anche dall’altra parte.

Tenete i pancakes in caldo dentro al forno mentre preparate gli altri e serviteli ben caldi.

Abbonati a Premium
X
X