Pancotto con gli orapi

In sintesi

Difficoltà: Facile
Totale: 40 minPreparazione: 10 minCottura: 30 min
Portata: Primi
Ricetta di: Minestre
Piatto regionale: Molise

Preparazione

Mondate gli orapi e lavateli più volte. Mettete sul fuoco una pentola con acqua salata e quando si alza l’ebollizione calatevi gli orapi tagliati a pezzetti.

Quando sono cotti, eliminate quasi tutta l’acqua (conservatene una tazza) e mettete nella pentola il pane spezzettato.

Lasciatelo ammorbidire quindi mescolate energicamente con il cucchiaio di legno finché non diventerà un composto morbido e abbastanza omogeneo (se necessario aggiungere un po’ dell’acqua di cottura).

Per il condimento, scaldate l’olio in una piccola padella e fate soffriggere dolcemente, lo spicchio d’aglio, il peperoncino sbriciolato e la pancetta a pezzetti.

Versate tutto il contenuto della padella nella pentola con il pancotto, mescolate e fate insaporire il tutto per un paio di minuti.

Nella regione sono chiamati orapi gli spinaci selvatici (il loro nome scientifico è chenopodium bonus-henricus) che crescono spontanei nelle zone di montagna delle Alpi e degli Appennini specialmente nei luoghi dove pascolano gli animali in terreni quindi naturalmente ricchi di sali minerali.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X