Pasta con il cavolfiore

Preparazione

Fate ammollare l’uvetta in acqua tiepida. Scartate le foglie esterne del cavolfiore quindi dividetelo in cimette e lavatelo. Tuffate le cimette in abbondante acqua salata in ebollizione insieme alle foglie più tenere divise in due per il lungo. Cuocetele per una decina di minuti quindi tiratele su con la schiumarola conservando l’acqua che servirà per lessare la pasta.

 

Mentre il cavolfiore cuoce, affettate finemente la cipolla e fatela appassire in una tegame con l’olio. Appena la cipolla comincia a prendere colore bagnatela con mezzo bicchiere di acqua calda nella quale avrete fatto sciogliere lo zafferano. Fate insaporire per qualche minuto quindi unite il cavolfiore, l’uvetta sciacquata e asciugata, i pinoli e i filetti d’acciuga spezzettati. Salate poco, mescolate, incoperchiate e proseguite la cottura per una ventina di minuti.

 

Lessate la pasta al dente, scolatela e fatela saltare per un paio di minuti nell’intingolo di cavolfiore quindi spegnete la fiamma, spolverate di formaggio, mescolate ancora e servite subito con una macinata di pepe.

Abbonati a Premium
X
X