Patate Hasselback

6 Ott 2009, 12:28 | a cura di Gambero Rosso

Per questa preparazione le patate dovranno essere più o meno tutte della stessa grandezza.

 

Sciacquatele e immergetele per una mezz'ora in una ciotola di acqua fredda nella quale avrete sciolto un cucchiaio di bicarbonato (questa operazione permette di rimuovere meglio eventuali residui dalla buccia). Sciacquatele ancora e spazzolatele tenendole sotto il getto dell'acqua.

 

Con un coltellino sottile e ben affilato, praticate in ogni patata delle profonde incisioni a distanza di circa tre mm, senza arrivare con il taglio fino in fondo ma fermandovi a un cm dalla base.

 

Asciugate le patate con la carta da cucina e disponetele in una piccola pirofila con la parte tagliata in alto. Pennellate la superficie con la metà del burro fuso, spolveratele di sale e mettetele nel forno già caldo a 200° lasciandole cuocere per circa 50 minuti fino a quando saranno tenere.

 

Toglietele dal forno, spolveratele con il pangrattato, sgocciolatevi il resto del burro e rimettetele nel forno caldissimo per altri cinque minuti fino a quando si sarà formata una leggera crosticina dorata. Servitele ben calde, appena tolte dal forno spolveratele con un pizzico di paprika.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X