Pesche ripiene

7 Gen 2008, 11:57 | a cura di Gambero Rosso

Pelate le pesche. Se la pelle non viene via facilmente, tuffatele per qualche secondo in acqua in ebollizione e passatele sotto l'acqua fredda.

Dividetele a metà e scartate il nòcciolo. Con un cucchiaino togliete un po' di polpa da ogni pesca in modo da allargare l'incavo. Pelate le mandorle e tritatele.

Per pelarle facilmente tuffatele in acqua in ebollizione spegnete il fuoco e lasciatele a bagno per qualche minuto: la pelle scura verrà via semplicemente sfregandola fra le dita.

Pestate gli amaretti riducendoli in polvere e mescolateli al trito di mandorle. Lavorate per qualche minuto i tuorli con lo zucchero e, quando il composto diventa chiaro e gonfio, unitevi il miscuglio di mandorle e amaretti, il cacao setacciato e il vino necessario per ottenere un composto di media densità.

Imburrate una larga pirofila e disponetevi le pesche, una vicino all'altra, con la cavità rivolta verso l'alto. Distribuitevi la farcia premendo un poco e spolveratele con poco zucchero.

Deponete un fiocchetto di burro su ogni pesca e infornate a 180° proseguendo la cottura per circa mezz'ora. Lasciatele raffreddare prima di servirle, nello stesso recipiente di cottura.

Pelate le pesche. Se la pelle non viene via facilmente, tuffatele per qualche secondo in acqua in ebollizione e passatele sotto l'acqua fredda.

Dividetele a metà e scartate il nòcciolo. Con un cucchiaino togliete un po' di polpa da ogni pesca in modo da allargare l'incavo. Pelate le mandorle e tritatele.

Per pelarle facilmente tuffatele in acqua in ebollizione spegnete il fuoco e lasciatele a bagno per qualche minuto: la pelle scura verrà via semplicemente sfregandola fra le dita.

Pestate gli amaretti riducendoli in polvere e mescolateli al trito di mandorle. Lavorate per qualche minuto i tuorli con lo zucchero e, quando il composto diventa chiaro e gonfio, unitevi il miscuglio di mandorle e amaretti, il cacao setacciato e il vino necessario per ottenere un composto di media densità.

Imburrate una larga pirofila e disponetevi le pesche, una vicino all'altra, con la cavità rivolta verso l'alto. Distribuitevi la farcia premendo un poco e spolveratele con poco zucchero.

Deponete un fiocchetto di burro su ogni pesca e infornate a 180° proseguendo la cottura per circa mezz'ora. Lasciatele raffreddare prima di servirle, nello stesso recipiente di cottura.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X