Pollo arrosto alla frutta

In sintesi

Totale: 140 minPreparazione: 30 minCottura: 110 min
Portata: Secondi

Preparazione

Dopo averle risciacquate, fate ammollare per qualche ora prugne, albicocche e uvetta in abbondante acqua fresca. Fiammeggiate il pollo, ripulitelo da eventuali pennette rimaste, lavatelo e asciugatelo anche internamente con la carta da cucina. Lavate l’arancia e il limone e, dopo aver grattugiato la parte gialla della scorza, spremeteli.

Tritate finissima la cipolla con la costa di sedano e raccogliete il trito in una ciotolina con le scorze di agrumi, le foglie di alloro sminuzzate, una grattata di noce moscata, una macinata di pepe, un cucchiaino di sale, mezzo cucchiaino di cannella e i chiodi di garofano pestati.

Miscelate bene il tutto e “spalmate” il composto all’interno del pollo. Legate il volatile per mantenerlo in forma quindi pennellatelo con l’olio e spolveratelo di sale. Sistematelo in una teglia e passatelo nel forno già caldo a 180° proseguendo la cottura per circa un’ora e 45 minuti. Durante questo tempo, giratelo un paio di volte e bagnatelo ogni tanto con il fondo di cottura.

Sgocciolate la frutta secca, asciugatela e distribuitela intorno al pollo con le mandorle e il succo degli agrumi 10 minuti prima della fine della cottura. A fine cottura, tirate su il pollo, avvolgetelo in un foglio di alluminio e fatelo riposare per un quarto d’ora nel forno caldo ma spento. Recuperate anche la frutta, raccoglietela in una terrina e tenete anche questa nel forno tiepido. Se necessario, fate un po’ restringere il fondo di cottura.

Tagliate il pollo a pezzi, accomodatelo nel piatto da portata con la frutta e accompagnatelo con la salsa ben calda. Potete accentuare il gusto della salsa unendo la scorza grattugiata di un’arancia.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X