Polpettine di baccalà con patate e vaniglia

12 Ott 2009, 11:12 | a cura di Gambero Rosso

Far cuocere le patate con la buccia in abbondante acqua bollente salata per circa 15 minuti. Scolare e lasciar raffreddare poi sbucciare le patate e schiacciarle aiutandosi con un cucchiaio di legno.

Aggiungere il baccalà mondato da pelle e spine e ridotto a pezzettini piccoli. Aggiungere l’uovo sbattuto, la farina, abbondante pepe macinato e i semini della bacca di vaniglia.

Mescolare il tutto in modo da amalgamare bene e formare delle polpettine.

Passare le polpettine nel pangrattato e friggerle nell’olio caldo per qualche minuto finché non siano dorate. Scolare su della carta da cucina e servire caldi.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X