Riso al salto

7 Gen 2008, 11:57 | a cura di Gambero Rosso

Lavorate con la forchetta il risotto in modo da ammorbidirlo e sgranarlo un poco.

Imburrate leggermente una padella antiaderente, versatevi il riso e schiacciatelo con il dorso di un cucchiaio, bagnato ripetutamente nell'acqua, in modo da coprire tutto il fondo della padella e formare un tortino dello spessore di non più di un cm. Mettete la padella sul fuoco e lasciate rosolare il riso a fiamma vivace.

Quando si sarà formata una crosticina croccante e dorata, fate scivolare il tortino su un coperchio quindi appoggiatevi sopra la padella, rovesciatelo e fatelo rosolare nello stesso modo anche dall'altra parte. Servitelo caldissimo.

Il risotto dovrà essere conservato in frigorifero, in un contenitore ermetico, e potrete adoperarlo anche dopo un paio di giorni.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X