Risotto alle seppie

13 Ott 2009, 10:37 | a cura di Gambero Rosso

Pulire le seppie e affettarle a julienne. Saltarle in padella per pochissimi minuti con lo spicchio d’aglio intero e un filo d’olio.

Togliere le seppie dal tegame (tenerle in caldo in un piatto) lasciandone qualcuna sul fondo e versare circa un litro e mezzo d’acqua bollente, un pizzico di sale e qualche grano di pepe. Questo “brodo” servirà per tirare il risotto.

Rosolare lo scalogno tritato in un filo d’olio, unire il riso e tostarlo. Portare a cottura il riso aggiungendo man mano mestolate di brodo bollente.

Togliere dal fuoco, regolare di sale e pepe e mantecare con l’olio e metà delle seppie, coprire con un panno asciutto e lasciar riposare per almeno 3 minuti.

Servire il risotto in un piatto ovale completando con le restanti seppie e un battuto di pomodori (privati di semi e bucce) e prezzemolo.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X