Risotto verde

In sintesi

Difficoltà: Facile
Totale: 65 minPreparazione: 45 minCottura: 20 min
Portata: Primi
Ricetta di: Riso

Il consiglio

Questo metodo di cottura va bene solo nel caso che i piselli siano effettivamente molto piccoli, teneri e freschissimi. In caso contrario andranno aggiunti al soffritto di cipolla in modo da farli cuocere un poco prima dell'aggiunta del riso.

Preparazione

Sgranate i piselli. Mondate gli spinaci, lavateli a lungo e lessateli brevemente con la solo acqua rimasta loro aderente dal lavaggio [basteranno cinque minuti di cottura]. Tirateli su con la schiumarola e, appena si saranno intiepiditi, strizzateli fra le mani e riduceteli a purea con il mixer o con il passaverdure.

Mondate le cipolline scartando la parte verde e le radici quindi affettatele sottilmente e fatele appassire nell’olio. Quando cominciano a prendere colore, unitevi il riso e, mescolando continuamente, fatelo tostare per un paio di minuti. Bagnatelo con il vino e, appena questo è sfumato, cominciate ad aggiungere il brodo bollente, un mestolo alla volta, come si fa comunemente con il risotto.

Dopo aver aggiunto il primo mestolo di brodo, unite al riso i pisellini crudi. Dopo circa dieci minuti unite anche la purea di spinaci che darà al piatto un bel colore verde e terminate la cottura lasciando il riso un po’ al dente.

Una volta pronto, mantecate il risotto con il burro e il parmigiano e lasciatelo riposare per un minuto, coperto, prima di servirlo.

Il consiglio

Questo metodo di cottura va bene solo nel caso che i piselli siano effettivamente molto piccoli, teneri e freschissimi. In caso contrario andranno aggiunti al soffritto di cipolla in modo da farli cuocere un poco prima dell'aggiunta del riso.
  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X