Rotolini di coniglio ripieni

11 Ott 2011, 10:39 | a cura di Gambero Rosso

Dividere il coniglio disossato in sei fettine piuttosto regolari (abbastanza larghe e lunghe per formare i rotolini). Lavare tutte le erbe aromatiche, asciugarle bene e tritarle finemente al coltello. Cospargere ciascuna fettina con il trito di erbe, un pizzico di sale e adagiarvi sopra due fettine di pancetta arrotolata sottile. Pulire i funghi porcini eliminando con un coltellino la spugna, nel caso presentasse un colore giallognolo, e la terra alla base del gambo. Eliminare ancora la terra con un pennellino asciutto e rifinire con un panno inumidito. Tagliarli a listarelle e saltarli in padella con olio extravergine e aglio per circa cinque minuti. Adagiare i funghi sulle fettine di coniglio, dividendoli in parti uguali, e arrotolare ciascuna fettina nel senso della lunghezza fino a formare dei mini rollè. Chiuderli con spago da cucina. Rosolare i rotolini di coniglio in padella antiaderente con un filo d'olio a fuoco vivace per qualche minuto e passarli in forno a 180° per 10, 15 minuti. Affettarli una volta tiepidi e servire con il sughetto di cottura. A cura di Sara Bonamini

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X