Schiacciata con l’uva

Difficoltà
Media
Tempo
15 min di preparazione, 45 min di cottura
Tipo di cottura
Al forno
Dosi per
6 persone
Ingredienti
500 g di pasta da pane già lievitata; 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva; 800 g di uva di vigna nera; 4 cucchiai di zucchero; 1/2 cucchiaino da caffè di semi di anice
Il consiglio
Questa tipica preparazione della cucina toscana che risale al tempo degli Etruschi, viene preparata tradizionalmente in campagna durante il periodo della vendemmia quando l'uva è ben matura e succosa. L'uva di vigna non è sostituibile con quella da tavola.
Preparazione

Preparazione: 15 minuti + 1 ora per il riposo

Allargate la pasta sulla spianatoia, aggiungetevi due cucchiai di olio, uno di zucchero e i semi di anice e lavoratela per qualche minuto.

Ponetela in una ciotola, copritela con un canovaccio e lasciatela lievitare in luogo tiepido per circa un’ora.

Lavate accuratamente l’uva e lasciatela asciugare.

Stendete la metà della pasta e sistematela in una teglia, del diametro di 28 cm, leggermente oliata.

Copritela completamente con gli acini dell’uva, lasciando libero un bordo di un centimetro e cospargetela con due cucchiai di zucchero.

Dalla pasta rimanente ricavate un altro disco con il quale coprirete la base della schiacciata pizzicandola ai bordi.

Con i rebbi di una forchetta bucherellate la superficie, quindi pennellatela con poco olio e spolveratela con un cucchiaio di zucchero.

Mettete la schiacciata bel forno a 200° proseguendo la cottura per tre quarti d’ora. Servitela tiepida o fredda.

Questa tipica preparazione della cucina toscana che risale al tempo degli Etruschi, viene preparata tradizionalmente in campagna durante il periodo della vendemmia quando l’uva è ben matura e succosa. L’uva di vigna non è sostituibile con quella da tavola.

Abbonati a Premium
X
X