Spaghetti al pesto delle Lipari

Difficoltà
Facile
Tempo
10 min di preparazione, 10 min di cottura
Tipo di cottura
Bollitura
Dosi per
4 persone
Ingredienti
350 g di spaghetti [o di pasta corta tipo fusilli o penne rigate]; 2 cucchiai di mandorle pelate; 2 cucchiai di pinoli; 2 cucchiai di gherigli di noce; 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva; 6 pomodori San Marzano ben maturi; 1 spicchio d'aglio; 10 foglie di menta [più o meno secondo il gusto]; peperoncino; sale
Il consiglio
A volte, anche in piena stagione, i pomodori possono essere un po' acquosi e, in questo caso, perché il pesto non risulti troppo diluito, dopo aver pelato e diviso in due i pomodori, si possono salare e lasciare per una mezz'ora dentro il colapasta in modo che perdano parte dell'acqua di vegetazione.
Preparazione

Tuffate per qualche secondo i pomodori in acqua in ebollizione quindi passateli sotto l’acqua fredda, pelateli e privateli dei semi.

Mettete nel bicchiere del mixer le mandorle, i pinoli, le noci, lo spicchio d’aglio spellato e un pezzetto di peperoncino.

Frullate per un minuto fino ad avere un composto fine e omogeneo. Quindi fermate il motore e mettete nel bicchiere i pomodori, l’olio, le foglie di menta e il sale.

Frullate ancora per mezzo minuto e versate il pesto in una zuppiera. Cuocete gli spaghetti, scolateli al dente e versateli nella zuppiera. Mescolate bene e servite subito.

La salsa fredda farà intiepidire inevitabilmente la pasta: se la desiderate ben calda, potete appoggiare per qualche minuto la zuppiera con la salsa sopra la pentola dove sta cuocendo la pasta.

Abbonati a Premium
X
X