Tortelli di Carnevale

14 Ott 2009, 17:37 | a cura di Gambero Rosso

Fate scaldare 250 g d'acqua in una casseruola con il burro a pezzetti e un pizzico di sale. Quando l'acqua comincerà a bollire e il burro sarà fuso, versate in un sol colpo tutta la farina setacciata.

Mantenendo la casseruola sul fuoco, lavorate energicamente il composto con un cucchiaio di legno fino a quando la pasta si staccherà dalle pareti della casseruola, raccogliendosi a palla.

Ritirate la casseruola dal fuoco e aggiungetevi le uova, uno alla volta, sbattendo vigorosamente e non aggiungendo il seguente fino a quando il precedente non è stato ben incorporato alla pasta.

Fate scaldare abbondante olio nella padella e, quando è a temperatura (170°), calatevi delle palline di pasta formate con un cucchiaino da caffè.

Friggete pochi tortelli alla volta perché con il calore si gonfiano molto. Non è necessario girarli: si volteranno da soli quando saranno ben gonfi e dorati da una parte.

Lasciateli dorare anche dall’altra parte prima di tirarli su e passarli su un doppio foglio di carta da cucina.

Una volta pronti, rotolate i tortelli nello zucchero e serviteli tiepidi o freddi.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X