Zuppa di conchiglie

15 Ott 2009, 12:23 | a cura di Gambero Rosso

Sciacquate più volte le vongole e fatele spurgare per qualche ora in acqua appena tiepida salata (se necessario). Sciacquate anche tartufi e fasolari e uniteli alle vongole. Eliminate il bisso dalle cozze quindi, tenendole sotto il getto dell’acqua, passatele energicamente con una spazzolina dura.

Tuffate i pomodori in acqua in ebollizione, passateli nell’acqua fredda quindi pelateli, privateli dei semi e tagliuzzateli grossolanamente.

Preparate un mazzetto con una foglia di alloro, un rametto di timo, qualche filo di erba cipollina, qualche gambo di prezzemolo, un pezzetto di rosmarino e legatelo strettamente con del filo bianco.

Raccogliete tutti i molluschi in una casseruola, unitevi il vino, coprite e fate cuocere a fuoco vivace per qualche minuto, fino a quando saranno tutti aperti. Sgocciolateli con una schiumarola e filtrate il liquido di cottura.

Scaldate l’olio in una padella ampia e fate rosolare dolcemente la parte bianca del porro affettata sottile e lo spicchio d’aglio schiacciato.

Quando comicia e prendere colore, unite i pomodori, il liquido dei molluschi, un’abbondante macinata di pepe e il mazzetto di aromi (salate soltanto dopo aver assaggiato in quanto il brodo dei molluschi è già salato).

Dopo pochi minuti di ebollizione, unite tutti i molluschi a fate cuocere per tre minuti. Servite la zuppa ben calda accompagnandola con i crostini di pane leggermente strofinati con l’aglio.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X