Zuppa tiepida di finferli e pioppini

In sintesi

Preparazione

Riempire poco più della metà di una pentola dai bordi alti con acqua fredda, una cipolla divisa in due, i pomodorini spaccati, il prezzemolo, la patata, la carota e qualche gambo di fungo. Metter sul fuoco e cuocere il brodo vegetale a fiamma media per almeno un’ora e salare. Pulire accuratamente i funghi, tagliare grossolanamente i finferli e affettare i pioppini avendo cura di lasciare intatto il cappello. Far soffriggere in una pentola uno spicchio d’aglio e due gambi di prezzemolo con due cucchiai di olio. Aggiungere i funghi, salare e lasciar cuocere per qualche minuto. Togliere dal fuoco la metà dei funghi cotti, tritarli con il frullatore a immersione e mettere da parte. A poco a poco unire il brodo vegetale, almeno quattro mestoli, e cuocere per una decina di minuti a fiamma media. Aggiungere i funghi frullati, mescolare bene e cuocere ancora per qualche minuto, spegnere il fuoco e lasciar riposare.

Per i crostini di pane da servire con la zuppa (almeno quattro a persona): affettare la ciriola a fettine non più spesse di un centimetro e cuocere in forno a 180° finché non saranno ben dorate. Infine condire il pane con una salsina di olio extravergine e foglie di prezzemolo tritate.


  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X