PASTICCERIA

Tiri 1957

Valutazione
 80
Pasticceria: 68 /80 Servizio: 6 /10
Ambiente: 6 /10

Perfetta armonia di gusti, tecniche e lavorazioni ad alto coefficiente di difficoltà, ricerca instancabile: questo è il magnifico mondo dei grandi lievitati del maestro Vincenzo Tiri. Il laboratorio si trova ad Acerenza, piccolo borgo di poche anime nella provincia di Potenza, ed è gestito insieme al fratello Giuseppe. Panettoni e colombe sono esempi di grande scuola, con triple lievitazioni (72 ore), lievito madre, farine italiane macinate a pietra e attenzioni in tutte le fasi della lavorazione, per un risultato finale che rivela perfetta umidità, consistenza e alveolatura. Irrinunciabili, tra i panettoni, quello al gusto caffè e cioccolato bianco; quello con arancia Staccia di Tursi, con albicocche del metapontino o al caramello salato. Di gran livello pure il Bauletto di San Canio (dedicato al Santo Patrono della città), un lievitato realizzato con amarene e fiori di sambuco raccolti a fine maggio. Nell’offerta non mancano altri prodotti da forno come cornetti, crostate, plumcake, biscotti tradizionali. Nessuna delusione nemmeno sul fronte salato con taralli, focaccine e pane.

 ---

Dettagli
Anno valutazione:
2019
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X