L’idea alla base è quella di proporre un gelato vegano, quindi senza latte e derivati o materie prime di origine animale, realizzato soltanto con zucchero di canna Moscovado da agricoltura biologica (e con l’olio d’oliva come unica base grassa). Il risultato, oltre ad essere genuino, è anche di grande piacevolezza per il palato, con tante sfiziose proposte che cambiano a rotazione. Da provare sia la nocciola del Piemonte che il pistacchio di Bronte biologici (anche creme spalmabili) e poi ci sono i gusti frutta, freschi, golosi e stagionali. Non manca una selezione di torte, crostate e altre bontà di pasticceria, sempre 100% vegan.

 ---

Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X