CAFFè & BAR

Bar Bieri del Fourghetti

I colorati volti di donna dell’artista camerunese Afran – frutto di un recente intervento – hanno dato ulteriore personalità agli spazi interni; mentre il nuovo dehors immerso nel verde, con tavoli illuminati da candele, è l’oasi ideale per scoprire una mixology tutt’altro che scontata. Sul ponte di comando del Bar Bieri (da ottobre 2019) c’è Vittorio Grossi, head bartender e startupper con esperienze di rilievo in Europa, che ha rimodulato la carta cocktail introducendo un’interessante linea tiki. Da provare il Martinica (con Mezcal, ananas, lime, falernum, bitter pompelmo, liquore alla cannella), ma ci sono anche i mocktail e i classici twistati (dove entra spesso il Vermouth a marchio), come il Negroni Fourghetti (4 Vermouth e 4 bitter in infusione per 60 ore, gin, arancia secca e fresca, limone, timo o rosmarino) e lo Sbagliato Fourghetti (con Vermouth, bitter, gin maison aromatizzato alla fava di Tonka e prosecco). I drink sono consigliati dallo staff con affumicature dai sentori diversi, a partire dal legno di faggio e frutti rossi, suggerito per il Negroni Fourghetti, o con le innovative “bolle” dai sentori torbati, vaporizzate a finitura. Ogni proposta è accompagnata da un gustoso finger, ma si può anche cenare abbinando i cocktail.

Dettagli
Giorni di chiusura:
lunedì; American bar aperto solo la sera
Servizi:
  • Tavoli al chiuso
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
X
X