CAFFè & BAR

Signum Bar dell’Hotel Signum

Valutazione

Sono ormai nelle leggende eoliane i cocktail del Signum, da gustare sulla terrazza con lo sfondo di un panorama che da solo vale la visita. L’hotel è tra gli indirizzi più noti dell’arcipelago, simbolo di qualità e raffinata accoglienza. Il bravo e appassionato Raffaele Caruso, alla guida del cocktail bar, ha nella sua terra la fonte di ispirazione per le sue creazioni. L’incessante lavoro di ricerca e sperimentazione regala drink dalla forte identità territoriale, e ha trovato in Martina Caruso la partner ideale: divertenti e giocosi (da chiedere al momento) gli abbinamenti con i piatti della chef. Uniche le presentazioni, sia in senso estetico che sensoriale. Tredici i cocktail signature, cui si affiancano i classici, i Pre-Prohibition Cocktails, le serie Negroni, Martini e Margarita. Non manca un’accurata selezione di Mezcal, Gin, Genver e Vodka. Oltre al famoso Bloody Mary Eoliano, segnaliamo i freschi drink con i limoni del giardino del Signum. Ecco quindi ad esempio il Corpse reviver, con Dry gin, Cointreau, Vermouth, Pastis e limone, il Salina in Black, con dry gin, limone e polpa di more selvatiche, o ancora il Rosa Marina Sour, con home made vodka al rosmarino e limone, aromatico e davvero piacevole.

Dettagli
Giorni di chiusura:
sempre aperto solo la sera
Servizi:
  • Tavoli all'aperto
  • Tavoli al chiuso
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
X
X