ENOTECA

Monaco e Scervino

Valutazione
Valutata nel
2021
Descrizione

Tra le prime ad aprire in Calabria, nel 1959, l’enoteca è frutto dell’idea di Biagio Monaco e Filippo Scervino. Da subito il negozio è diventato un porto sicuro in città per quanti ricercano eccellenze gastronomiche e punto di riferimento per appassionati ed enofili. Gli anni Novanta vedono l’avvicendarsi delle nuove generazioni: Giovanni Bonofiglio, nipote di uno dei fondatori, laurea in Economia Aziendale e diploma di sommelier A.I.S. in tasca, è entrato nella gestione dell’attività, selezionando una vasta gamma di etichette da affiancare ai vini calabresi che erano predominanti. Insieme a Renato Scervino, l’altro titolare, ha messo insieme un assortimento che vanta un migliaio di etichette, senza contare le centinaia di referenze di liquori e distillati. Ma oltre, diversi prodotti gastronomici: imperdibile l’ampia selezione di confetti, cioccolata, caramelle, tè pregiati e biscotti.

Abbonati a Premium
X
X