ENOTECA

Rivella

Valutazione
Valutata nel
2021
Descrizione

Luogo, se pur piccolo, d’elezione per i winelovers più esigenti. Già, perché in questa enoteca, squisitamente bottiglieria fin dalla sua nascita una trentina di anni fa, ci si muove attraverso una selezione decisamente non banale, in cui trionfano le etichette scelte da Carlo Bottiglioni, prima di tutto grande appassionato. Non importa la loro provenienza, non importa che siano biologiche o biodinamiche: l’importante è che siano originali. Le referenze sono tra le 600 e le 700 e coprono l’intero Stivale, guardando anche oltre confine con Champagne e Borgogna in testa. Prima dell’attuale boom dei vini borgognoni, qui era possibile trovare etichette di riferimento assoluto. Oggi si fa un po’ più fatica nel reperire certi vini, ma se si vuole bere buona Borgogna questo indirizzo è sempre un punto di riferimento. Poi i prezzi: più che onesti. E di questi tempi…

Abbonati a Premium
X
X