LIQUORI, SCIROPPI & DISTILLATI

Andrea Da Ponte

L’arte distillatoria è di casa in quest’azienda. Nel 1896 Matteo Da Ponte pubblica Il manuale della distillazione, dove vengono illustrati per la prima volta gli alambicchi da lui brevettati e le prime colonnine di concentrazione dei vapori alcolici, realizzate per raffinare e ingentilire uno spirito genuino, ma grezzo e ruvido nel gusto. E’ il metodo Da Ponte, inventato da un degno erede del capodinastia, Andrea Da Ponte, predecessore di Liberale Fabris, nipote del fondatore, che negli anni ’60 crea una grappa monovitigno ottenuta da vinacce di prosecco, da cui nasce la Vecchia Grappa di Prosecco affinata in barrique. Al fine di migliorare il distillato e portarlo ai massimi livelli, nel ’79 trasferisce la distilleria nella conca di Corbanese di Tarzo. Oggi la storia continua con suo figlio che porta avanti la tradizione con lungimiranza, espressa anche nella produzione che vede accanto alla capofila di linea, sua eccellenza la grappa di prosecco 120° (limited edition, con sole mille champagnotte numerate), numerose tipologie di gamma, liquori e alcuni preziosi vini spumanti.

Abbonati a Premium
X
X