Aperto dal 1960 come vino ed oli, dai primi anni Duemila è diventata enoteca strutturata con una sala superiore e una cantina interna come sala aperitivi. Le etichette sono 600 e si punta sul territorio nazionale, Lazio in primis. Proprio per permettere la conoscenza di questi vini, si organizzano serate a tema e degustazioni gratuite abbinamento vino-cibo regionali ed incontri con il produttore. Oppure in mescita si assaggia qua e là. Grandi verticali di Tignanello dal 1997, di Sassicaia dal 2000, di Barbaresco La Spinetta (Starderi, Gallina, Valeirano) ma non mancano neppure formati magnum di varie regioni, marche di Champagne e piccole maison come il Bertrand Jorez. Particolare “Il sollucchero”, vino da dessert a base di visciole adatto per il cioccolato, anche da acquisto insieme ad altre eccellenze gourmet.

Dettagli
Giorni di chiusura:
domenica
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
X
X